“chi prega non ha paura del futuro e chi digiuna non ha paura del male”

TOTA PULCRA.jpgConsolante quanto ci dice la Vergine Santa. E altamente consolante la sua presenza in mezzo a noi, attraverso i sei veggenti, da oltre 32 anni, ossia dal 24 giugno del 1981. Considero una vera Grazia il sapere di tale presenza e, personalmentnte, ringrazio il Cielo per aver conosciuto gli eventi di Medjugorje non dico dalla prima ora ma quasi (metà anni Ottanta). “…la Madonna di Medjugorje ci invita a pregare e a digiunare…” . Già: i punti principali -assolutamente evangelici e rispondenti alla predicazione di Suo Figlio Gesù- sono proprio la preghiera ed il digiuno. Quella è la strada. E quello dobbiamo fare.

La mèta è il Paradiso: la Vergine Santa spesso ci ribadisce una verità che sovente il mondo rimuove e cioè che quaggiù siamo davvero di passaggio, transitori. Piu aumenta tale consapevolezza e piu si “guarda” al Cielo, la nostra vera Patria: il Paradiso. Con viaggio di sola andata!

“chi prega non ha paura del futuro e chi digiuna non ha paura del male”ultima modifica: 2013-10-29T04:24:43+00:00da dematteiscosimo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a “chi prega non ha paura del futuro e chi digiuna non ha paura del male”

  1. dematteiscosimo scrive:

    Gentile Maria,

    per grazia di Dio
    siamo in tanti ad aver conosciuto quel luogo benedetto.
    Certo, ci sono milioni di persone che la Vergine attende ancora.

    Grazie per esser passata di qui.

Lascia un commento